venerdì 23 luglio 2010

Crema spalmabile alla nocciola e cioccolato


Se pensate ad una crema spalmabile alla nocciola, prodotta in Italia ma famosa in tutto il mondo...cosa vi viene in mente? Ma quanto è buona la Nutella??? Pensate che l'abbiamo trovata anche nel piccolo supermercato di uno sperduto paesino irlandese sull'oceano!
Purtroppo però, oltre agli ingredienti principali come nocciole e cacao, contiene anche grassi generici (oli vegetali non meglio identificati), inoltre l'ingrediente che compare al primo posto è lo zucchero, non le nocciole e nemmeno il cioccolato!
Ora, avendo io un marito che adora cioccolato fondente e nocciole, ma è attentissimo a non ingurgitare cibi che non siano bene identificati  e che possano alterare colesterolo, glicemia e compagnia bella, potevo non provare a produrre in casa ogni sorta di imitazione di tale ricetta?
Ebbene, dopo almeno 5 ricette provate - tutte trovate in rete - aggiungendo un pò di qua, togliendo di là, sostituendo una cosa con un'altra e modificando il metodo di cottura, sono arrivata ad una degna sostituta della crema in questione, con un sapore prevalente di nocciole e cioccolato, ma meno dolce dell'originale...insomma, il marito mi ha detto: "questa versione te la scrivi e la salvi da qualche parte eh?!"
Detto, fatto!

 Crema spalmabile alla nocciola e cioccolato


Ingredienti (circa per 2 vasetti da 250 grammi)

180 grammi di pasta di nocciole
(gli ingredienti della pasta di nocciole sono esclusivamente le nocciole, no zucchero nè altro, la trovo nei negozi NaturaSì. So che chi ha il bimby riesce ad ottenere, macinando le nocciole, qualcosa di molto simile)
100 grammi di buon cioccolato fondente - 70% cacao
100 grammi di latte intero fresco
60 grammi di zucchero di canna integrale- io ho un marito-rompi, se volete abbondate un pò :-)
1 cucchiaino di malto d'orzo
qualche goccia di essenza di vaniglia naturale (o i semini di una bacca)

Sciogliete, mescolando continuamente, il cioccolato (ridotto a pezzetti) a bagnomaria con il latte, lo zucchero e il malto.
In ultimo aggiungete la pasta di nocciole insieme al suo olio, mescolando fino ad ottenere una crema liscissima.
Versare nei vasetti ben puliti e conservare in frigo, non più di una ventina di giorni.
Rimane spalmabile anche da fredda.
Buon fine settimana :-)





11 commenti:

  1. Questa me la segno anch'io. Finisce dritta dritta nel ricettario. Anche se non so proprio come fai a metterti a cucinare e a sperimentare ai fornelli con questo caldo soffocante. Ti invidio.
    Un saluto.

    Barbara

    RispondiElimina
  2. Bellissima idea. Anch'io in passato ho provato varie volte a fare in casa una specie di nutellina, ma nelle ricette che ho provato non avevo mai letto il latte.
    La proverò! Deve essere squisita!

    RispondiElimina
  3. Appena passa un po' il caldo provo ad affondare in questa cremina deliziosa :-)

    RispondiElimina
  4. Sì, sì, sìììì!!!! Una nutella genuina! Anch'io sono un po' come tuo marito e anche un po' come te: prima di comprare qualsiasi cosa leggo gli ingredienti. EVVIVA LA DADANUTELLA!!! Un bacione Cristina.

    RispondiElimina
  5. @Barbara, ti assicura che, a parte le poche cose che pubblico sul blog, a pranzo e cena quasi esclusivamente insalate o panini senza cottura :-)))
    @Cindry, Il latte forse aiuta a mantenerla cremosa..non so...ma se la provi mi racconti se ti è piaciuta?
    @Edda, qui per fortuna stamattina l'aria è frizzantina ;-)
    @Cristina, allora siamo uguali, il fatto è che ormai da vicino non ci vedo benissimo, e gli ingredienti sono scritti in piccolissimooo!!!

    RispondiElimina
  6. Una crema sicuramente da segnare e provare.
    Bravissima per come l'hai realizzata.
    Baci Raffa

    RispondiElimina
  7. Grazie Raffaella! Un bacione

    RispondiElimina
  8. Ciao Dada, grazie pr essere passata da me, vedo cose stupende sul tuo blog!!Anche io ci tengo alla naturalità degli alimenti, anche se le decorazioni che faccio sono una contraddizione!
    Vedo che non sono l'unica a non trascrivere gli esperimenti culinari ah ah...Ho provato molte volte a fare la crema spalmabile ma non mi riesce!grazie per l'informazione della pasta di nocciole.Complimenti...

    baci baci

    RispondiElimina
  9. Grazie Chicca! Le tue torte sono spettacolari! Le tue creazioni sono spettacolari!!! Certi ingredienti non proprio naturali sono purtroppo indispensabili per quei tipi di torte :-) un bacione!

    RispondiElimina
  10. Ciao io sono Laura, che bel blog, lo linkerò sul mio tra i blog di cucina!

    ciao ciao Laura - CheBirba

    RispondiElimina
  11. Ciao Laura! Ma grazie, che carina:-)))

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Pin It button on image hover