lunedì 15 aprile 2013

Crostata vecchio stile


Questa crostata mi riporta indietro nel tempo, a sapori antichi di torte semplici, ingredienti che ogni famiglia contadina conservava in casa.
Prima di avere a disposizione le mandorle, qui si utilizzavano, e si utilizzano ancora, castagne bollite e passate, fresche o essiccate, soprattutto come ripieno dei tortelli dolci, insieme ad altri ingredienti.
L'utilizzo della castagna, molto comune in tante nostre ricette dolci e salate, è spiegata dal fatto che nel  nostro appennino questo frutto è stato l'alimento base dell'alimentazione per lunghissimo tempo, tanto da chiamare il castagno "Albero del pane".
Esistono ancora numerosi metati, che venivano usati per l'essiccazione delle castagne. Ma di questo vi parlerò in un prossimo post, magari a fine estate ;)


Crostata vecchio stile

Ingredienti per uno stampo diametro 20 cm

Pasta frolla morbida:


300 grammi di farina 00
200 grammi di zucchero
100 grammi di burro morbido
2 uova intere
1 pizzico di sale
scorza di un limone biologico
1/2 bustina di lievito



Impastare tutti gli ingredienti e porre in frigorifero per almeno un ora.

Ripieno:

250 grammi, circa, di confettura di amarene, o prugne (aspra)
80 grammi di mandorle tritate finemente (o farina di mandorle)
2 cucchiai di saba
2 cucchiai di cacao amaro
1 cucchiaino di caffè in polvere

Preparare il ripieno amalgamando tutti gli ingredienti.
Dividere la pasta frolla in due parti, di cui una un po' più grande dell'altra.
Stendere la più grande e rivestire una tortiera del diametro di 20 centimetri, compresi i bordi.
Bucherellare il fondo con una forchetta, versare il ripieno, spalmandolo bene su tutta la superficie, e ricoprire con strisce ottenute dalla pasta frolla rimasta.
Cuocere in forno a 180°C per circa 35 minuti.


12 commenti:

  1. Che bontà!E che meraviglie di foto che fai :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie, soprattutto per le foto, non mi soddisfano mai :)

      Elimina
  2. La crostata con la marmellata è una ricetta semplice ma sempre super deliziosa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con te! è tra le mie preferite:)

      Elimina
  3. Questa era proprio buona!! La consiglio a tutte :-)

    RispondiElimina
  4. la crostata! uno dei miei dolci preferiti!!! la mia preferita, qll con la marmellata di prugna
    anche per me ha il sapore antico, il sapore genuino delle ricette di un tempo, qnd ero piccolina in casa nn mancava mai!
    complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, è proprio così:)

      Elimina
  5. la crostata, così come la torta di mele, per me ha un solo significato...tradizione, casa, famiglia e amore.......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La penso esattamente come te, crostata e torta di mele= casa e serenità! :)

      Elimina
  6. Deve essere buonissima! Attendo le news sull'utilizzo delle castagne

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrai attendere l'autunno, per farmi perdonare ti offro una fetta di crostata ;)

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Pin It button on image hover